Flightradar 24 con Raspberry

Dopo anni con l’idea che mi girava in testa, essendo anche un radioamatore con licenza nominativo IZ3AAT più licenza SWL, potendo quindi regolarmente riceve e trasmettere segnali radio, avendo comprato il nuovo raspberry 4, ho finalmente avuto l’occasione di costruire una stazione Flightradar 24 a basso costo.

Materiali usati:

  • Raspberry 3B (l’avevo già)
  • SD da 16Gb (5 euro)
  • Chiavetta Flightaware acquistata su eaby (32 euro)
  • Creare sul sito flightradar 24 un utente gratuito (basic)
  • Antenna collineare (5 euro di materiale)

Costruire questa antenna su progetto I6IBE.

Scaricare l’immagine per raspberry dal sito flightradar 24 e installarla sulla scheda SD con un software tipo Balena Etcher. Collegare la chiavetta Flightaware al Raspberry e alla chiavetta l’antenna costruita. Collegarsi alla pagina web del raspberry per attivare la nuova stazione e inserire tutti i parametri richiesti quali, coordinate, user account precedentemente creato etc.. Chiaramente il Raspberry deve essere connesso ad internet e l’antenna posizionata all’aperto possibilmente senza ostacoli intorno.

Come si vede dalla foto sotto ho optato per una cassetta grande stagna da mettere sul tetto dove da casa faccio arrivare solo un cavo di corrente, questo va ad una ciabatta dove è installato un Tplink Powerline a cui arriva la rete LAN di casa. Il Powerline va ad uno switch a 5 porte che distribuisce la LAN ha due raspberry e una telecamera mobile. In questo modo il Raspberry è già sul tetto. Al Raspberry è collegato un cavo USB da 2mt che esce dalla cassetta e va ad un’altra cassetta stagna piccola, dove c’è la chiavetta Flightaware e l’antenna. Ho deciso di distanziare chiavetta e antenna dalla cassetta grande per evitare i disturbi creati dalla telecamere e dal powerline.

Appena Flightradar 24 riceve i primi dati converte subito il vostro account BASIC in un Business del valore di 500 euro anno, gratuitamente.

Con questa configurazione al momento ricevo una oltre mille arei al giorno da distanze oltre i 220nm come si vede in figura sotto.