Flightradar 24 con Raspberry

Dopo anni con l’idea che mi girava in testa, essendo anche un radioamatore con licenza nominativo IZ3AAT più licenza SWL, potendo quindi regolarmente riceve e trasmettere segnali radio, avendo comprato il nuovo raspberry 4, ho finalmente avuto l’occasione di costruire una stazione Flightradar 24 a basso costo.

Materiali usati:

  • Raspberry 3B
  • Chiavetta NOOLEC acquistata su Amazon (NESDR Mini (TV28T v2) Ricevitore USB RTL-SDR, DVB-T e ADS-B con antenna. Sintonizzatore RTL2832U e R820T)
  • Creare sul sito flightradar 24 un utente gratuito (basic)

Sul raspberry è installato il sistema operativo Raspberry OS ex Raspbian, ultima versione, collegata la chiavetta DVB-T alla porta USB e connessa la sua antenna è stato sufficiente aprire una sessione SSH (bastava anche una finestra di command) per digitare il comando:

sudo bash -c “$(wget -O – https://repo-feed.flightradar24.com/install_fr24_rpi.sh)”

e attendere l’installazione del software, alla fine se tutto è andato a buon fine verrà richiesto di inserire il tipo di chiavetta (nel mio caso la 1), la mail che si è usata per aprire l’account FR24 e qualche altra semplice domanda. Fatto questo non c’è altro da fare. Chiaramente il Raspberry deve essere connesso ad internet e l’antenna posizionata all’aperto possibilmente senza ostacoli intorno.

Con il comando fr24feed-status da SSH potete vedere se è tutto a posto a livello di configurazione. Sulla porta 8754 all’indirizzo LAN del raspberry, c’è anche una pagina HTML con lo stato del servizio.

Flightradar 24 stazione

Come si vede dalla foto sopra ho optato per una cassetta stagna da mettere sul tetto dove da casa faccio arrivare solo un cavo di corrente, questo va alla ciabatta dove è installato un Tplink Powerline a cui arriva la rete LAN di casa da altri Powerline sparsi per casa. Il Powerline va ad uno switch a 5 porte che distribuisce la LAN ha due raspberry e una telecamera mobile. In questo modo raspberry è chiavetta DVB-T sono già sul tetto, di conseguenza l’antenna esce facilmente dalla cassetta ed è già nel miglior posto possibile.

Appena Flghtradar 24 riceve i primi dati converte subito il vostro account BASIC in un Business del valore di 500 euro anno, gratuitamente.

My Flightdiary.net profile

Con questa configurazione al momento ricevo una decina di arei al giorno, potrei riceverne molti di più aggiungendo un filtro che elimina i segnali delle radio FM e mettendo un’antenna migliore, tarata sulla banda dei 1090Mhz.